Con il termine DIZIONE, si intende lo studio della corretta pronuncia della lingua italiana, l’arte di saper parlare bene. In realtà questo è vero per gli speaker, ma per un attore, lo studio della dizione non ha come finalità esclusiva la corretta pronuncia delle parole, e’soprattutto un modo per arrivare ad un uso consapevole del linguaggio sia nella vita che nella costruzione di un personaggio.

  • FONAZIONE
    • Organi della fonazione
    • Articolazione
    • Agilità, controllo e rafforzamento muscolare della lingua
    • Scioglimento mimico-facciale
  • FONETICA E ORTOEPIA
    • Grafemi e fonemi
    • Le vocali
    • le vocali fonetiche
    • Dittongo e Iato
    • Le consonanti (aspre/dolci, lunghe/esplosive)
    • I gruppi consonantici
    • Gli allofoni
    • Il rafforzamento fono-sintattico
  • GLI ACCENTI
    • Accento Tonico:
      • Regole di accentazione
      • Vocale tonica, vocale atona
      • I gruppi accentuali
      • Gli omofoni
    • Accento Fonico: grave e acuto
      • Gli omografi inversi
  • REGOLE DI PRONUNCIA
    • La È e la É
    • La Ò e la Ó
    • I suffissi e le terminazioni
    • I verbi: radici e desinenze verbali
  • CADENZA E MUSICALITÀ DELLA LINGUA ITALIANA
    • Tecniche e esercizi per eliminare le cadenze regionali, le inflessioni dialettali e le varie cantilene personali.